Reset Password

Your search results
29/10/2018

Sagra della pecora “Gusta La pecora” IV edizione a Santa Ninfa

This post is also available in: enEnglish (Inglese)

Giunta alla 4° edizione la sagra della pecora a Santa Ninfa si terrà il 18 Novembre. 

Una giornata intera dedicata alla degustazione della pecora e dei sui derivati in una location suggestiva all’interno della cornice di piazza Libertà.

La pecora belicina grazie ad una selezione portata sapientemente avanti dagli allevatori locali sono riusciti a renderla una delle migliori razze ovine da latte in Italia e in in Europa.

L’evento organizzato dal comune di Santa Ninfa che da tempo è impegnato  alla promozione del paese e dei propri prodotti tipici come la sagra della salsiccia ormai giunta alla 20° edizione. 

All’interno della manifestazione saranno presenti diversi stand espositivi dove si potranno assaporare dal cous cous a base di pecora, alla salsiccia locale, Hamburger di carne locale, primi piatti con ragù di agnellone, formaggi, degustazione di vini e produzioni agroalimentari a base di pecora come arrosticini, stigghiola, pecora bollita e arrostita,  zuppe, cannoli e cascatelle e sfinciuna.

L’apertura è prevista per le ore 10.00 la manifestazione è rivolta a tutti, bambini, famiglie e anziani, dove saranno presenti anche laboratori per i più piccoli dove impareranno a mungere oltre  a gonfiabili e giochi per divertirsi. 

L’ingresso alla manifestazione è gratuito e vi è ampia possibilità di parcheggio inoltre i prezzi sono calmierati dal comune che ha imposto di delle cifre molto basse per favorire la crescita dell’evento. 

Si potranno anche visitare i musei del centro belicino come il Museo della preistoria, il Museo dell’emigrazione, il museo di Nino Cordio, il museo della riserva della Grotta di Santa Ninfa.

A fare da cornice alla manifestazione ci sarà anche musica dal vivo folk con la band ” I Camurria” nati a Enna e capaci di regalare spettacoli concettuali, dove sperimentare un approccio creativo in continua evoluzione, grazie all’uso stravagante e simbolico di elementi visivi, scenografici, teatrali e comunicativi, che arricchiscono e completano con divertita ironia un impianto sonoro pieno di energia, ritmo e contaminazione.

Per chi vuole raggiungere la manifestazione è stato organizzato un Pullmann con partenza ore 09.00 da Mazara del Vallo per maggiori informazioni sul costo e prenotazioni chiamare al 3886945486.

Category: Idee Vacanza

Rispondi